Sito Ufficiale del Comune di Rovegno (GE)

Moglia: Informazioni

Moglia (mt. 726)

 

……La tradizione tramandata oralmente narra che, inizialmente, dovesse essere costruita una chiesa unica per le frazioni di Moglia e di Spe­scia, in un luogo sito circa a metà strada tra i due centri abitati. In seguito ad un litigio tra gli abitanti dei due luoghi (che, agli inizi del secolo XIX, a Spescia risultavano essere circa 51 e a Moglia 114), si decise di costruire una chiesa a Spescia ed una cappella a Moglia, (Non è chiaro il motivo per cui a Moglia, la più popolosa tra le due frazioni, sia stata eretta una cappella anziché la chiesa e viceversa). La chiesa di Spescia fu dedicata al Nome di Maria e venne eretta nel 1844-45. La festa in onore della Madonna ricorre la 2° domenica di settembre.
…la cappelletta
La cappelletta di Moglia, eretta negli stessi anni in cui fu costruita quella di Spescia, pare che (secondo la tradizione orale) non sia mai stata consacrata in quanto, a quei tempi, per erigere una chiesa e/o cappella che fosse In regola” con le norme della Curia, occorreva che fosse possibile, per una persona, girarvi intorno. Evidentemente gli abitanti che si de­dicarono alla costruzione dell’edificio, ignora­vano tale vincolo e, dopo lungo e duro lavoro, si sono visti negato il diritto di avere un luogo di culto consacrato che, per altro, avevano già deciso di dedicare a San Rocco, quale ringra­ziamento per lo scampato pericolo dovuto al colera che in quegli anni decimava la popola­zione locale.

Ma non m’arrendo. Ancora
non ho perso me stesso,
Non sono, con me stesso,
ancora solo.

….. (G. Caproni)